IMG-20191018-WA0004

Gli alunni del Liceo Linguistico di Rieti impegnati nello studio delle “estinzioni di massa”

 

Il 18 ottobre la classe 5^D del Liceo Statale “Elena Principessa di Napoli”, accompagnata dal docente di Scienze naturali Andrea Rinaldi, si è recata nella Gola del Bottaccione, presso Gubbio, per un’escursione di Geologia e Paleontologia.

Guidati dalla professoressa Simonetta Cirilli (coordinatore dei corsi di laurea in Geologia del dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia) gli alunni del Liceo Linguistico di Rieti hanno studiato sul campo lo strato eccezionalmente ricco di Iridio e carente di fossili che ha consentito agli Alvarez, padre e figlio (entrambi celebrati scienziati), di formulare la teoria che attribuisce l’estinzione dei dinosauri alla caduta di un meteorite nella zona dell’attuale Yucatan.

I ragazzi hanno avuto modo di compiere un emozionante viaggio a ritroso nel tempo, fino a 65 milioni di anni fa, meditando sull’importanza delle intuizioni nell’ambito delle attività di ricerca scientifica. La geologa ha inoltre spiegato loro l’andamento locale delle faglie e la successione stratigrafica umbro-marchigiana, ponendo particolare attenzione al limite K/T, che testimonia la transizione dall’era Secondaria (Cretaceo) e Terziaria.

Successivamente la classe si è recata a Gubbio in visita alla mostra Extinction, dove gli allievi hanno osservato fossili, calchi e riproduzioni di animali di differenti specie, apprendendo i processi che hanno condotto alla loro estinzione. (Sara Morelli – classe 5D del Liceo Linguistico di Rieti)

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.