Scritte_Contigliano_Scuola

Contigliano, i vandali imbrattano le scale della palestra, i bambini della Malfatti ripuliscono tutto

(ch.di.) “Legalize Ganja“. In sostanza: legalizzate la marijuana. Scritte con lo spray per vandalizzare, nei giorni scorsi, le scale che portano agli spalti della palestra di Contigliano dedicata a Ernesto Martelli, a pochi giorni dall’intitolazione. Vandali, lo scorso 26 settembre, hanno sporcato muri e scale con scritte e frasi di quel tenore.

Sui social tutta l’indignazione del vicesindaco Alessia Iachetti: “Ragazzi ricordate che con questo gesto non offendete un contiglianese, non legalizzerete la marijuana, offendete la vostra intelligenza, fate una figura ignobile e la fate fare ai vostri genitori. La rabbia che vi spinge a fare questo, non vi porterà da nessuna parte! La vostra rabbia c’è chi la può ascoltare… il muro domani sarà pulito, ma alla vostra forma mentis non basterà un pò di vernice!”.

Il muro è stato davvero ripulito: con un bel gesto di senso civico, i bambini e le bambine della scuola Malfatti, armati di vernice grigia e accompagnati dai loro insegnanti, hanno cancellato le scritte, ricevendo il plauso dell’amministrazione e del paese. Bravi.

Foto: FB ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.