Esultanza_Real_GVN_6398_Life

Il Real trionfa allo “Stanislao Pietropaoli”: 5-1 all’Ostia e festa al PalaMalfatti | FOTO

(di Matteo Dionisi) L’8° Memorial “Stanislao Pietropaoli” vede un Real Rieti trionfare contro la neo promossa in Serie A, il Todis Lido Di Ostia per 5-1. La formazione di Duda mette in scena buon primo tempo dove vanno in gol per ben quattro volte: gli ospiti invece si aggiudicano, in termini di prestazione, la seconda parte di gioco mettendo in difficoltà i padroni di casa in un paio di occasioni. A meno di una settimana dall’inizio del campionato, dove il calendario si è voluto divertire facendo trovare subito il Catania come avversario, il Real convince al PalaMalfatti e si fa trovare pronto. Prima però i ragazzi di Roberto Pietropaoli dovranno affrontare il primo turno di Coppa di Divisione (vinta nella passata stagione), martedì contro il Carbognano in trasferta, l’orario è ancora da stabilire.

LA PARTITA– Il Real ci mette 5 minuti a sbloccare la partita: Micoli rinvia e Fortino di testa batte Cerulli, piazzando l’1-0. Gli amarantocelesti nel primo tempo fanno girare bene la palla e vanno alla conclusione più volte con quasi tutti i giocatori. Ci prova De Luca che sbatte sul palo, il reatino Romano sfiora per due volte il raddoppio e anche Jelovic ci va vicino. Anche gli ospiti si rendono pericolosi: l’ex Esposito fa impegnare Micoli, che poi viene battuto da Cutrupi con l’1-1. La formazione di mister Duda non ci sta e ritrova il vantaggio con capitan Jeffe, schema su punizione dopo 3 minuti dal raddoppio e Rafael centra il 3-1. A calare il poker prima della sirena ci pensa Ramon. Nella ripresa, almeno nei primi minuti, meglio il Todis Lido Di Ostia: Rengifo e Gattarelli mettono alla prova Micoli con una serie di interventi. Risponde anche l’estremo difensore avversario, Di Ponto, che in due occasioni nega il gol a Jelovic. Quasi allo scadere il croato si fa perdonare le due reti mancate, e a due minuti dalla fine sigla la manita.

DUDA– Il tecnico del Real a fine gara ha commentato così la prestazione dei suoi giocatori: ” Questa è stata la miglior partita, ho avuto buoni segnali. Piano piano siamo entrati in partita, dobbiamo trovare prima il ritmo e l’unico nostro problema è che sotto porta concretizziamo poco”.

FORMAZIONI
REAL RIETI: Pasculli, Moura, Ramon, Romano, Jeffe, Baroni, Roni, Rafinha, Relandini, Jelovcic, Fortino, Micoli, Rizzi, De Luca. All.: Duda.

TODIS LIDO DI OSTIA: Cerulli, Esposito, Gattarelli, Schacker, Adamo, Giampaolo, Cutrupi, Motta, Rengifo,Barros, Barra, Lutta, Di Ponto, Gallassi. All.: Matranga
ARBITRI: Patacchiola e D’Angeli sez. Opes di Rieti.
Marcatori: Fortino 5′ 02” Cutrupi 7′ 56” Jeffe 9′ 40” Rafael 12′ 20” Ramon 18′ 53” Jelovic 18′ 38”
Note:

Foto: Gianluca VANNICELLI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.