aaaa

Casaprota si accende con le mostre di due artiste

Due artiste, una croata e l’altra finlandese, sono entrate nel giardino del Palazzo del Gatto di Casaprota e per alcune settimane lo hanno vissuto, osservato, ascoltato, respirato, ne hanno tratto ispirazione, e gli hanno restituito la presenza della loro arte, in un gioco di colori, parole e forme, che ne accrescono l’incanto.

Maja Kalogera è un’artista eclettica (pittura, fotografia, media interattivi…) che vive e lavora a Zagabria. “Silk obstacles / Ostacoli di seta” è un’installazione coloratissima, nella quale il visitatore è guidato per il giardino attraverso un percorso dove incontrerà lievi ostacoli, appena visibili e pur presenti.

Anne-Mari Huttunen viene da Helsinki. L’esperienza di vivere nelle stanze del Palazzo del Gatto e nel suo giardino è stata per lei un’esperienza potente. La forza del territorio sabino, l’evocazione dei suoi miti, la sacralità della donna, l’energia vitale dell’acqua, l’hanno accompagnata giorno e notte, influenzando il suo lavoro: tradurre i sogni notturni in parole e colori, riappropriarsi di oggetti abbandonati nel giardino, recuperarli e riproporli nella sua propria interpretazione, unica e personale.

L’invito è a visitare il Giardino del Palazzo del Gatto e le installazioni di Maja e Anne-Mari, giovedì 15 agosto dalle ore 17:00 al tramonto.

Foto: RietiLife ©
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.