Festa_Sole

È la settimana della Festa del Sole: i rioni si sfidano sul Velino | PROGRAMMA

(ch.di.) Musica, spettacoli, cene rionali, libri, mostre e l’immancabile campanilismo. Da mercoledì 17 luglio al via la Festa del Sole numero 51. Barche, biciclette, pertica e ovviamente il Palio della Tinozza. I rioni reatini cercano di conquistare il gonfalone 2019 con le gare di domenica (via alle 17). Intanto, in settimana, qualificazioni e ampio programma che ogni sera, da mercoledì, prevede uno spettacolo. Sabato alle 18 la sfilata dei partecipanti in centro. Domenica sera alle 22 la premiazione e la consegna del gonfalone, come da tradizione.

Conferenza stampa di presentazione moderata dal giornalista Marco Fuggetta e aperta da Daniele Sinibaldi: “Questa manifestazione, abbiamo creduto dovesse fare un salto nel futuro. L’idea è di creare un ente palio. E intanto è nata l’associazione dei rioni della Festa del Sole e c’è stato l’ok al protocollo che mette insieme tante realtà. Abbiamo alzato il tiro sulla comunicazione, sui social. La benedizione di Renato Buccioni ha unito storia e nuovo”. Confcommercio, dentro alla partnership che comprende diverse realtà, promuove un merchandising dedicato alla Festa del Sole “che possa anche finanziare la manifestazione”. Obiettivo: uscire dalle mura facendo sistema tra associazioni, istituzioni, organizzazioni e rioni.

E mentre Sinibaldi rilancia l’edizione 2019 della Festa del Sole come un’edizione zero per la nuova spinta che associazioni, istituzioni e rioni danno con protocolli e novità di programma, patron Buccioni non ha dubbi “Il fiume, il Velino, è importante”; Adonella Scopigno punta sui gemellaggi, con la presenza delle città amiche di Rieti. L’Assessore alla Cultura, Gianfranco Formichetti, apre a una crescita culturale partendo proprio dalla Festa del Sole. Diversi gli interventi nella presentazione, tutti in rappresentanza dei soggetti attivi nella partnership pro festa del Sole.

Foto: Massimo RENZI – C. DIOCIAIUTI ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.