Ammotora_00_life

I motociclisti reatini Gabriele Oliverii e Claudio Talocci nella top10 della gara di Piediluco

Domenica sulle sponde del lago di Piediluco il Motoclub Racing Terni ha magistralmente messo in scena il round4 del Campionato Italiano Enduro Major 2019, la penultima gara di campionato riservato ai più blasonati piloti over 35 provenienti da tutta Italia, che si sono dati appuntamento in quasi 300 per questo evento nelle terre Ternane, già in passato palcoscenico di gare di livello Nazionale e Mondiale.

Nonostante la brezza del lago, le temperature sono state roventi lungo tutti i 150 km del percorso di gara ( n.d.r. 3 giri da 50 km) lungo i quali i centauri affrontavano per 3 volte le 2 dure prove speciali, un enduro test in salita di oltre 7 minuti ed un crosstest in contropendenza di oltre 3 minuti, il tutto su terreno duro e polveroso, che ha mietuto anche alcune vittime illustri, piloti caduti e/o ritirati sono stati numerosi, tra i quali ricordiamo il fortissimo pilota Reatino Damiano Melchiorri trasportato per accertamenti in ospedale.

Il Motoclub Ammotora Rieti presente con 2 piloti entrambi hanno chiuso la gara nella top10 di categoria, non senza piccole disavventure. Gabriele Oliverii su Husqvarna 350 fa segnare il 6 posto in categoria W4, uno dei migliori risultati in campionato italiano per il pilota reatino, vittima anche lui di una caduta in endurotest fortunatamente senza conseguenze gravi, tranne perdere secondi preziosi che avrebbero significato la 5 posizione finale

Claudio Talocci su GasGas 300 fa segnare il 10 posto in X2, posizione fortemente condizionata da un curioso e fastidioso incidente al primo giro, una brutta puntura d’insetto all’occhio destro ne ha causato il gonfiore fino quasi alla chiusura, ma questo non ha fermato il reatino dal concludere la gara a punti.

Il prossimo appuntamento con la gara finale del campionato tricolore ci aspetta a settembre a Spoleto, per ora i piloti del Motoclub Ammotora Rieti si preparano alla trasferta del Trofeo Husqvarna, il campionato italiano monomarca che per la sua terza tappa ci porta sulle pendici del Monte Titano, a San Marino, una gara che si preannuncia spettacolare con i suoi 145 km di gara, 6 prove speciali , preannunciati oltre 230 iscritti, tra i quali i nostri difenderanno le loro posizioni in classifica, tra le quali ricordiamo il secondo posto nella classifica a squadre, ed il secondo posto di Gabriele Oliveri nella classe Iron.

L’invito è sempre quello: seguire il Mc Ammotora sui social Facebook ed Instagram, per tutte le novità, per avere maggiori informazioni, dettagli e per partecipare questi i recapiti del Motoclub AMMOTORA: instagram.com/motoclubammotora facebook.com/motoclubammotora.

Foto: Enduro Rieti ©

Print Friendly, PDF & Email