VELINOFESTIVAL_70x100

Il Velino Festival accende Antrodoco e Borgo Velino: che programma | LEGGI

Ecco Velino Festival 2019-Cunti e Racconti, è un programma ricco di concerti, teatro e cultura. Tanti gli appuntamenti che si terranno nella Valle del Velino, nei suoi storici borghi rimasti intatti nel tempo. La manifestazione – con il sostegno del MiBAC e della Regione Lazio e la collaborazione di Ondadurto Teatro – utilizza il racconto come presa di coscienza delle proprie radici e tradizioni.

L’offerta è molto ampia e si rivolge ad un pubblico trasversale, dai bambini agli adulti, tutti condotti per mano alla scoperta di un meraviglioso mondo. Nel complesso il progetto mira a favorire l’aggregazione nei centri urbani, rivitalizzando un tessuto sociale spesso svilito. Tornare nelle piazze, è sempre un bene e qui assistiamo ad un teatro come un’agorà, con spettacoli dal grande impatto visivo ed emozionale. La kermesse sarà un vero e proprio connubio delle arti che si contamineranno per celebrare il confluire di differenti linguaggi espressivi ed arti performative.

La direzione artistica di Lorenzo Pasquali e Ondadurto Teatro propone, ad Antrodoco e Borgo Velino, un festival multidisciplinare che intratterrà gli avventori con grandi spettacoli di Teatro Urbano, Circo Contemporaneo, Danza, Stand-Up Comedy, Parkour, Musica, Teatro Sociale e di Parola, Teatro Ragazzi e Laboratori Teatrali. Tante le compagnie e gli artisti impegnati che andranno ad invadere i due borghi reatini,

Si comincia Giovedì 11 Luglio in Piazza Martiri della Libertà ad Antrodoco alle ore 21,30 con lo spettacolo di teatro urbano “Meraviglia!” di Ondadurto Teatro.

Venerdì 12 Luglio alle 18,00, sempre ad Antrodoco, presso il Teatro Sant’Agostino, il Saggio LAB “Macbeth Kills”. Alle 19, lungo il Corso, la compagnia Materiaviva, proporrà la parata urbana “Il Circo a righe”. Sempre il 12 luglio, a Borgo Velino in Piazza Umberto I, alle ore 21,30, Materiaviva si esibirà con la parata urbana “Sogno Bianco”. Alle ore 22,00 la Compagnia “Nando e Maila”, in Piazza Umberto I, con “Sconcerto d’Amore”, spettacolo di Circo contemporaneo.

Il Festival proseguirà Sabato 13 luglio ad Antrodoco in Piazza del Popolo dove, alle ore 19,00, la Compagnia Cie Twain proporrà lo spettacolo di danza “Nothing to declare”. Alle ore 21,30 in Piazza Umberto I a Borgo Velino, Agnese Fallongo & Tiziano Caputo con “… fino alle stelle!”, performance di teatro e musica. La giornata si concluderà ad Antrodoco alle 22,30 presso il Teatro Sant’Agostino con Daniele Fabbri ed il suo stand-up comedy “Contiene parolacce”.

Domenica 14 luglio la chiusura del Festival. Alle ore 19,00 ad Antrodoco, presso il Chiostro di Santa Chiara, l’esibizione di parkour del Gruppo Momu. Alle ore 21,30 a Borgo Velino, in Piazza Umberto I, Cie Twain presenterà lo spettacolo di danza “Corpi F”. Si chiuderà in bellezza, alle ore 22,00, presso i Campetti di Via del Terminillo con lo spettacolo di teatro urbano “Terramia” di Ondadurto Teatro. Nelle giornate del 13 e 14 luglio presso il Chiostro di Santa Chiara di Antrodoco, il Gruppo Momu & Ondadurto Teatro si esibiranno, dalle 11 alle 12 e dalle 17,30 alle 18,30 con esibizioni di parkour.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email