POLIZIA21

Ruba in un furgone di notte in via Angelo Maria Ricci: 29enne arrestato

(da comunicato della Polizia) Nella nottata di ieri, gli agenti della squadra volante della Questura di Rieti hanno arrestato in flagranza di reato il 29enne B.S., pluripregiudicato, responsabile del reato di furto aggravato su un furgone in sosta.
I FATTI – Nella stessa notte infatti, è giunta, alla linea telefonica 113 una segnalazione da parte di un cittadino che ha riferito di un giovane visto aggirarsi con fare sospetto tra le autovetture in sosta in via Angelo Maria Ricci. Immediatamente, la sala operativa della Questura ha allertato e inviato sul posto le pattuglie della Squadra Volante, già impegnate nei capillari servizi di controllo del territorio intensificati dal questore di Rieti Antonio Mannoni, al fine di contrastare i fenomeni di microcriminalità in particolare furti e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché per il controllo della presenza extracomunitaria e il contrasto dell’immigrazione clandestina.
ARRESTATO – Le pattuglie hanno immediatamente individuato e raggiunto il sospetto in Piazza Chiesa del Suffragio, dove è stato identificato B.S. di anni 29, pluripregiudicato per diversi analoghi reati di furto commessi in diverse regioni del centro Italia. Gli operatori della Polizia di stato hanno proceduto alla perquisizione personale che ha portato al rinvenimento della refurtiva portata via da un furgone in sosta in via Angelo Maria Ricci. La refurtiva, tra cui alcune carte di credito, riconosciuta per propria, è stata restituita all’istante al proprietario, presente sul posto. Accertate le responsabilità , B.S., è stato arrestato per il reato di furto aggravato e nella stessa giornata convalidato con rito direttissimo punto.
Foto: RietiLife ©
Print Friendly, PDF & Email