comune_rietiFRA_7370_

“Abbiamo fatto il censimento ma Istat e Comune ancora non ci pagano” | LA LETTERA

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un gruppo di lavoratori che attende il pagamento da parte del Comune di Rieti. 

Mi rivolgo alla redazione del giornale del territorio reatino “RietiLife” come portavoce del mio gruppo di rilevatori, 29 partecipanti al bando di concorso per il “Censimento della popolazione permanente 2018/2021”, al fine di illustrare il malcontento generale dovuto al mal funzionamento del nostro Comune. Il contratto da noi firmato prima dell’inizio della formazione personale e della rilevazione prevedeva quanto segue: “5. I compensi saranno liquidati il mese di Maggio 2019, dopo che l’ISTAT avrà validato le attività svolte e versato le relative risorse al Comune di Rieti”. Nonostante i periodi di attesa fossero abbastanza lunghi, abbiamo confidato sulla puntualità sia dell’ente ISTAT che dell’amministrazione comunale.
Al termine del Censimento permanente, conclusosi nel mese di Dicembre con estrema precisione e puntualità da parte di tutti i 29 rilevatori, abbiamo chiesto frequentemente degli aggiornamenti sullo status dei pagamenti e dunque possiamo affermare con certezza, tramite una mail che abbiamo ricevuto e della quale siamo in possesso, che l’ISTAT ha erogato il pagamento in data: 09/04/2019. La Determinazione n.1054 del 13/05/2019 arrivata come impegno definitivo per i compensi ai rilevatori del Censimento ISTAT dichiara: ” […] è stata accertata e impegnata la somma di 31.383,00 euro quale contributo a carico dello Stato per le operazioni di Censimento della popolazione per l’anno 2018 da corrispondere ai rilevatori per lo svolgimento dell’incarico; Dato atto che le operazioni di censimento si sono concluse regolarmente il 20 Dicembre dello scorso anno 2018; Che dai conteggi effettuati dall’ISTAT  il contributo effettivo per il lavoro svolto dai rilevatori ammonta ad 17.194,50 euro come da prospetto allegato; […]”.
Questa determina ci è stata inviata dopo svariati solleciti avanzati nei riguardi di chi ha curato il censimento e dopo aver atteso con molta pazienza che arrivasse il mese di Maggio il Comune comunica che per l’erogazione di soldi “vi sono determinati problemi che riguardano il dirigente della ragioneria, delle firme, la macchina comunale è molto lenta, per cui sinceramente non so dirvi molto. Posso solo affermare che c’è un funzionario che si sta occupando della pratica, il dottor M.B. e l’unica cosa che potete fare è chiedere a lui”. 
Dopo aver avuto queste informazioni poco delucidative abbiamo provveduto a mandare una mail al dottor M.B. il quale scrive: “La determina è già da metà di Maggio in Ragioneria per l’impiego” e che sarebbe dovuta essere firmata dalla Dirigente di quel settore, tutto ciò a pochissimi giorni dalla fine di Maggio, esattamente il 29/05/19.
Avere una retribuzione è stato come sperare in una “manna dal cielo” per tutti i giorni a seguire, fino addirittura al 4 Giugno, giorno in cui una mia collega scopre che la determina era ancora ferma dalla Dirigente dottoressa M.; tutti questi giorni per una semplice firma? Hanno molto da fare a quanto pare nel comune reatino.

Dal quel momento in poi la nostra responsabile di censimento sparì come per magia e se non fosse stato per i nostri singolari movimenti non avremmo mai saputo a che punto fosse la questione. La dottoressa G.S. curatrice del censimento è riapparsa magicamente oggi 20 Giugno 2019 dopo aver minacciato di scrivere a voi della redazione di RietiLife, la quale ci ha invitati a firmare un’accettazione per la riscossione del pagamento, il quale probabilmente non sarà erogato a breve. Ci siamo appellati a voi nella speranza di poter avere un aiuto pragmatico nella risoluzione di tale problem, ma soprattutto che si possa velocizzare un processo che si svolge firmando fogli da una stanza all’altra e che loro comparano ad una delle fatiche di Ercole. 

Grazie per l’attenzione, il gruppo del Censimento permanente.

 

RietiLife resta a disposizione di eventuali repliche

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email