maturita_2018_esamiFRA_6910_

Maturità 2019: esame per 1250 studenti reatini. Si parte mercoledì, addio “quizzone”

(ch.di.) Sono 1250 gli studenti reatini che la prossima settimana, esattamente da mercoledì 19 giugno, affronteranno l’Esame di Stato per chiudere il percorso delle scuole superiori. Da Amatrice a Passo Corese, passando per Poggio Mirteto e ovviamente, gli istituti della città, è la carica dei ragazzi che chiudono un percorso di studi e si affacciano al mondo dell’università o del lavoro.

NOVITÀ – Addio cara vecchia maturità: il 19 giugno c’è la prima prova, quella di italiano (saggio, tema, analisi del testo, articolo di giornale ecc… con le consuete tracce telematiche) e il 20 giugno la seconda, che varia in base all’indirizzo (leggi). Punto. Niente più quizzone prima degli esami orali: significa “interrogazione” (l’ultima) più tosta e che spazia su più temi e materie oltre a una seconda prova con “doppia fatica“. Gli orali si terranno secondo un calendario deciso da scuola a scuola. Nei giorni scorsi l’Ufficio Scolastico Provinciale ha comunicato la composizione delle Commissioni d’Esame.

ANSIA – Sono ore di studio “matto e disperatissimo” per i 1250 reatini chiamati tra i banchi il 19 e 20 giugno. C’è la caccia al toto-tema, che quasi mai c’azzecca. Dunque il consiglio è studiare e rimanere calmi, facendo riferimento ai consigli degli esperti sia per superare ansie e preoccupazioni, ma anche come affrontare le prove, cosa e come ripassare, facendo sempre fede al programma della scuola e dei propri docenti.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.