Visita_Conte_Cittareale_GVN_5724_life

Conte a Borbona e Cittareale: “Ricostruzione troppo lenta. Evitiamo lo spopolamento” | FOTO – VIDEO

Foto: Gianluca VANNICELLI – Francesco PATACCHIOLA – Ufficio stampa Comune di Cittareale ©

Visita istituzionale questa mattina per il Premier Giuseppe Conte nelle zone colpite dal sisma del 2016, prima a Borbona e poi a Cittareale. Accolto dal Prefetto Giuseppina Reggiani, dal Questore Antonio Mannoni e dai vertici delle forze dell’ordine reatine, il premier è arrivato prima a Borbona, per un incontro con il sindaco Antonietta Di Gaspare. A Borbona, prima un caffè in un bar del paese poi visita agli sfollati, ospitati nelle Soluzioni abitative d’emergenza (Sae).

BORBONA – “Dobbiamo prevenire il rischio spopolamento che è molto reale – ha detto Conte a Borbona – Dobbiamo contrastare un fenomeno che è un po’ naturale, al di là del terremoto che ha acuito questo processo. Dobbiamo lavorare sul piano normativo e delle azioni concrete. Sul piano normativo alcune norme le abbiamo inserite nei decreti recentemente approvati. Bisogna verificare lo stato delle abitazioni” provvisorie visto che “qualcuna di queste, non qui, ha registrato problemi di infiltrazioni”. E ancora: “Non abbiamo mai distolto l’attenzione, ora dobbiamo fare molto di più. Sulla fase emergenziale riusciamo ad operare velocemente con gli strumenti a disposizioni mentre sulla fase della ricostruzione dobbiamo accelerare perché è ancora molto lenta”, sottolinea ancora Conte che, sulla permanenza dei residenti nelle casette afferma “Ci auguriamo che stiano il minor tempo possibile. Ora stiamo anche verificando la resistenza di queste casette”.

A CITTAREALE – Conte, poi, si è spostato a Cittareale. Accompagnato dal sindaco Francesco Nelli, dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, e dal sottosegretario Vito Crimi, si è recato prima nella sede del Comune e poi a visitare le strutture costruite per fare fronte all’emergenza terremoto. Il premier, in particolare, ha visitato la scuola, dove ha parlato a lungo con gli alunni e si è intrattenuto con i residenti e con alcuni imprenditori della zona. “Devo ringraziare il Presidente del Consiglio Conte per la sua presenza sul nostro territorio in questa giornata, una visita che vedo come un segnale per tutti i comuni reatini del cratere. Ho segnalato al Presidente alcune proposte che vengono dalla nostra presenza costante di sindaci che ogni giorno si trovano a convivere con i problemi locali – ha dichiarato il sindaco di Cittareale, Francesco Nelli – È un momento nel quale occorre fare tesoro di quello che ha funzionato nella ricostruzione – ha aggiunto Nelli – e migliorare ciò che non ha funzionato. Questo si può fare solo intervenendo in maniera costruttiva a tutti i livelli istituzionali: con questo metodo i risultati saranno sicuramente apprezzabili ed utili alla popolazione”.

Print Friendly, PDF & Email