Pietropaoli_GVN_1150_life

Pietropaoli: “Festuccia non ha l’esperienza per proseguire. La squadra? Non ha risposto presente”

(di Martina di Lorenzo) David Festuccia non siederà sulla panchina del Real Rieti nella prossima stagione. Festuccia è subentrato a Mannino nella seconda giornata di campionato del girone d’andata, dopo aver disputato la partita con Civitella. Con il Real è riuscito ad ottenere il terzo posto in classifica, con annesso piazzamento ai playoff e la semifinale scudetto, la vittoria della Coppa della Divisione e infine, la semifinale di Coppa Italia (obiettivo raggiunto per la prima volta dal Real).

ESPERIENZA – Dormirci su non è stato troppo d’aiuto per il Patron Pietropaoli che dopo meno di 24h dall’uscita dalle semifinali scudetto contro l’Italservice Pesaro, commenta dicendo: “Ringrazio David per quello che ha fatto per la squadra, ma la società del Real Rieti viene prima di tutto, c’è la società e tutto il resto viene dopo. Le nostre strade devono per forza separarsi. Non penso ci sia l’esperienza adatta per un nuovo progetto insieme. Sono molto deluso dalle tre gare disputate contro Pesaro. È una grande squadra, ma avremmo potuto e dovuto giocare in un altro modo. Abbiamo fatto una figura barbina, per non dire altro”.

DELUSO DALLA SQUADRA – Pietropaoli non ha parole solo per l’ex l’allenatore Festuccia: “Sono deluso anche dai ragazzi, fino a qualche ora fa, pensavo di avere dei punti indispensabili in rosa ma ho capito che non è così. Sto mettendo tutto e tutti in discussione. Il valore delle persone in una società, si capisce nel momento del bisogno e in questo caso, loro non hanno risposto ‘presente!’. Mi sto guardando intorno!”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email