IMG-20190515-WA0003

‘Camillo Nuoto Rieti’, in Florida tre ori nel pinnato con Daniele Laborante

La Camillo Nuoto Rieti al top in Florida, negli Usa, grazie a Daniele Laborante e Simone Aime. A Coral Springs, gli atleti di Erika De Angelis – figlia di Camillo, a cui è dedicata la società affiliata Fipsas – conquistano tre ori nell’appuntamento di Coppa del Mondo.

DANIELE – È stato proprio Daniele Laborante, classe 2002, a Coral Springs a collezionare tre ori in Coppa del Mondo nei 50, 100, 200 metri pinne Under 18. Laborante – che pratica nuoto pinnato dall’età di dieci anni, prima con Camillo e poi con Erika De Angelis – ha raggiunto più volte il titolo di campione italiano dei 100 e 200 metri pinne, collezionando inoltre vari podi nazionali, un sesto posto alla coppa del mondo di Lignano Sabbiadoro nei 50 pinne nel 2018 e un nono posto nei 100 pinne; senza contare i due noni posti alla Coppa de Mondo del 2018 a Lipsia, nei 50 e 100 metri pinne. Daniele dedica ogni successo al papà Gaetano, scomparso prematuramente, e alla mamma che gli permette di dedicarsi a una disciplina impegnativa. Questi i tempi realizzati da Daniele Laborante (terza categoria) in Florida: nei 50 metri pinne, 20,59, primo posto e medaglia d’oro;100 metri pinne, 45,81, primo posto medaglia d’oro; 200 metri pinne,1:46,99, primo posto e medaglia d’oro.

SIMONE – Soddisfazione anche per Simone Aime, classe 1996, che sempre in Florida, nella Coppa del Mondo, ha realizzato i seguenti tempi: 50 metri pinne 20.8 (quarto posto); 100 metri pinne, 46,06 (quinto posto).

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email