Maestri_Lavoro

Cinque nuovi Maestri del Lavoro reatini: nominati da Mattarella | ECCO CHI SONO

Il Presidente Mattarella il 1° Maggio ha nominato cinque reatini “Maestri del Lavoro”. Anche quest’anno cinque nuove “stelle”, dunque, sono entrate a far parte del Consolato Provinciale di Rieti. A ricevere l’ambito riconoscimento sono stati: Umberto Curti di Torano di Borgorose (Strada dei Parchi), Luciano Mancini di Rieti (Schneider Electric), Bruno Pagano di Rieti (Shire Baxter), Erminio Roscetti di Borgo Velino (Kohler) e Stefano Seguiti di Rieti (Credit Cariparma)

Il Presidente della Repubblica, ha ricevuto nel Salone delle Feste del Quirinale i nuovi “Maestri del Lazio”, consegnando loro le “Stelle al Merito del Lavoro” quale onorificenza per essersi particolarmente distinti, durante l’attività lavorativa, per singolari meriti di perizia, di laboriosità e di buona condotta morale.

Alla solenne cerimonia erano presenti i loro familiari ed il Console Provinciale dei Federmaestri d’Italia, Giuseppe Miluzzo. Il 4 maggio in un conviviale presso il ristorante “La Foresta” le nuove Stelle sono state festeggiate, per l’onorificenza ricevuta, dal Console Provinciale e da un folto gruppo di Maestri del Lavoro Senior.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email