Rieti-Tortona_Rossi_DAN_0483

Rossi: “Per il derby con la Virtus Roma voglio una Npc perfetta. E il PalaSojourner pieno”

(di Roberto Pentuzzi) Cresce l’attesa per l’incontro dell’anno (per ora): domani alle ore 12, davanti alle telecamere di Sportitalia andrà in scena il derby Npc Rieti-Virtus Roma. Il team reatino, 30 punti in classifica, insegue la capolista (34) e finora non è riuscita ad agganciarla, ma negli scontri diretti la tradizione è favorevole ai padroni di casa. All’andata Gigli e compagni vinsero 75-85. I romani, tra alti e bassi, non hanno mai messo in discussione la leadership, anche se ora la lotta al vertice si fa dura, con Capo d’Orlando pronta ad inserirsi.

FORTI – “La Virtus è la squadra più forte del girone – afferma il coach Alessandro Rossi – per batterla servirà una prestazione al limite della perfezione dal punto di vista tecnico, fisico e mentale, basta una distrazione o un blackout che ti puniscono. Noi dobbiamo scendere in campo con grande entusiasmo, ma anche con grande testa”. La Npc Rieti viene da tre sconfitte consecutive ed i cambi delle ultime settimane hanno inciso sulla regolarità delle prestazioni degli amarantocelesti. “Mancano sei partite alla fine – conclude Rossi – vorremmo chiudere la regular season meglio possibile, per fare questo dobbiamo ritrovare al più presto la miglior chimica di squadra, equilibrio e compattezza, rispetto a Capo d’Orlando vorrei fare uno step in più. Mi auguro di avere al PalaSojourner il pubblico delle grandi occasioni“.

QUI ROMA – “Considero Rieti davvero una buona squadra – ribatte il coach di Roma, Piero Bucchi – che ha a disposizione anche alcuni giocatori di grande esperienza. Ritengo inoltre che sara? bello e motivante giocare in un campo caldo: chi fa sport lo considera sempre tra i momenti piu? emozionanti. La cosa fondamentale sara? giocare di squadra sia in attacco che in difesa, mantenendo la lucidita?”. Questa sera ci sarà l’anticipo Latina-Bergamo, importante ai fini della classifica per la griglia finale dei play off ed i tifosi reatini daranno sicuramente un’occhiata interessata.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.