comune_palazzo_comunale212

“Due dirigenti verso il decadimento. Settore finanziario e Municipale a rischio rallentamento”

I gruppi consiliari Rieti Città Futura, Possibile, Pd e Psi hanno rilasciato una nota in cui segnalano il decadimento di due dirigenti in Comune: c’è un rischio concreto di rallentamento per le attività del settore finanziario e di Polizia Municipale.

“Lo avevamo detto avvisando l’Amministrazione comunale del grave abuso che stava compiendo ma nessuno ci ha ascoltato. Ora il Ministero dell’Interno certifica che i due dirigenti (Maria Grazia Marcucci del settore finanziario e Massimo Belli della Polizia Municipale, ndr) assunti in base all’art.110 del TUEL dovevano decadere d’ufficio il giorno dopo l’approvazione del rendiconto del Bilancio 2017 che ha dichiarato il Comune di Rieti strutturalmente deficitario. Così non è stato ed ora si pone un problema di legittimità degli atti assunti dai due Dirigenti, di abuso d’ufficio, e di evidente danno erariale causato da chi ha pagato gli stipendi ai due Dirigenti, in qualche modo anche loro vittime dell’approssimazione e dell’incapacità dell’Amministrazione”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email