antonio_emiliFRA_1795_

Scuola di Campoloniano. Il Pd a Cicchetti ed Emili: “È vero che la Fondazione si è ritirata dall’investimento?”

I consiglieri comunali del Pd al Comune di Rieti hanno presentato un’interrogazione in merito alla vicenda dell’accordo tra Comune di Rieti e San Giovanni Bosco Arpa Foundation per l’ampliamento della scuola di Campoloniano.

“In data 17 dicembre 2018 il Consiglio Comunale ha approvato la proposta di deliberazione n° 137/2018 avente ad oggetto ‘Realizzazione intervento per l’ampliamento del polo scolastico in loc. Campoloniano, Via E. Pollastrini – Approvazione schema di convenzione tra Comune di Rieti e San Giovanni Bosco Arpa Foundation’ – ricorda il Pd – In merito questa Fondazione si è impegnata a realizzare sia la Progettazione che l’Intervento di Completamento del Polo Scolastico in loc. Campoloniano, Via Elettra Pollastrini per un importo di € 3.500.000,00 prevedendo la costruzione di due nuove strutture di cui una da adibire a Palestra e al completamento dell’attuale complesso scolastico vincolando di fatto l’unica area idonea disponibile ad ospitare la realizzazione di una scuola”

Il Pd, dunque, interroga il sindaco Cicchetti l’assessore ai lavori pubblici, Antonio Emili “se risponde al vero quanto apparso sulla stampa locale nei giorni scorsi e nelle passate settimane circa la possibile rinuncia da parte della Fondazione alla Progettazione e alla costruzione della scuola nei modi e nei tempi convenuti con l’Amministrazione Comunale; se la convenzione approvata dal Consiglio Comunale sia stata sottoscritta dalla Fondazione; se allo stato non ritengano (Emili e Cicchetti, ndr) proporre al Consiglio di revocare la deliberazione del 17/12/2018 che di fatto vincola l’unica area idonea prevista in zona di Prg approvato a destinazione urbanistica di tipo F4 Servizi Pubblici ed F1 Verde Pubblico disponibile con specifica destinazione per la costruzione di scuole e palestre. Di proporre altresì al consiglio comunale una serie di azioni e atti amministrativi al fine di accelerare le procedure attraverso i canali Istituzionali (Regione Lazio e Commissario Sisma e Ricostruzione) per la messa in sicurezza, la progettazione e la costruzione di nuovi edifici scolastici già previsti e finanziati per oltre 25 milioni di euro dando anche continuità ed attuazione al protocollo d’intesa quadro con l’Amministrazione Provinciale di Rieti del 22/04/2011”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email