dav

La Lilt dal Prefetto Reggiani. “Ecco cosa facciamo per i reatini”

Il Prefetto di Rieti Giuseppina Reggiani, ha ricevuto nel suow, su richiesta degli stessi, il presidente Enrico Zepponi ed il vice presidente Flavio Fosso della Sezione provinciale della Lega italiana per la lotta contro i tumori.

SUMMIT – Scopo dell’incontro la presentazione alla massima autorità provinciale, della Sezione e della sua attività nel settore della prevenzione esercitata con una vasta attività che va dalle visite mediche nell’ambulatorio di Via dei Salici 65 all’organizzazione di varie manifestazioni di propaganda, in stretta collaborazione con l’Asl. Il presidente Zepponi si è soffermato sulle diverse specialità mediche sottolineando il grande impegno dei medici volontari, di cui due primari del De Lellis, i quali svolgono la loro attività in modo del tutto gratuito così com’è del tutto gratuita l’attività dei volontari dell’associazione.

AMBULATORIO – Il vice presidente Fosso ha evidenziato l’attività della delegazione sabina che ha contribuito all’organizzazione di un ambulatorio itinerante con i medici volontari che si alternano nei vari comuni della provincia aderenti all’iniziativa. Il Prefetto ha mostrato molto interesse riconoscendo all’associazione una vasta penetrazione nel tessuto sociale cittadino dichiarandosi anche molto soddisfatta della cordialità con cui è stata accolta nei diversi ambienti cittadini. Appassionata di cavalli ha anticipato che in primavera, libera da impegni di lavoro, si ripromette di visitare i circoli ippici esistenti nel circondario. Al momento dei saluti il presidente Zepponi ha invitato il Prefetto a partecipare, con i suoi familiari, alla Cena sociale della Lilt in programma il prossimo venerdì 25 gennaio il cui scopo è di incrementare i contatti con soci e simpatizzanti.

Foto: LILT ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.