provette-analisi-sangue

“Il Laboratorio Analisi del De Lellis non verrà ridimensionato o spostato”: l’annuncio di Regione e Asl

(r.l.) Il Laboratorio Analisi del De Lellis? Non si tocca e rimane lì dov’è. Parola degli amministratori regionali, in maniera bipartisan.

“Il Laboratorio analisi dell’ospedale de Lellis non verrà toccato e rimarrà così come è – ha detto il consigliere Fabio Refrigeri – e ieri l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato, durante il question time in consiglio regionale a seguito di un’interrogazione del consigliere regionale Sergio Pirozzi, ha confermato quanto da più di un mese, sia io che l’assessore stesso, abbiamo illustrato a chiunque abbia avuto la cortesia di chiederci direttamente informazioni in merito. Non ci sarà ridimensionamento del Laboratorio, non verranno persi posti di lavoro e soprattutto il servizio ai cittadini sarà garantito con gli stessi standard di qualità, se non maggiori, del passato”.

Proprio Pirozzi, ieri, aveva detto: “Durante la discussione della mia interrogazione in Consiglio Regionale riguardante l’ipotesi di smantellamento del laboratorio analisi dell’ospedale De Lellis di Rieti, ho ribadito la necessità non differibile di mantenere in essere le prestazioni ad oggi garantite dal laboratorio, circa 300 tipologie di esami e l’assoluta necessità di garantire il livello occupazionale. L’Assessore D’Amato ha pubblicamente garantito il rispetto degli standard attualmente offerti, senza ricorrere alla modifica del decreto 219/2014, in quanto il territorio di Rieti è in fase emergenziale a causa del terremoto. Attendiamo fiduciosi, continuando a vigilare attentamente gli sviluppi. Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che hanno voluto immediatamente segnalare il tentativo di ridimensionare il laboratorio del De Lellis, in particolare la UIL FP e il dottor Enrico Zepponi per la preziosa collaborazione” aveva detto l’ex sindaco di Amatrice, oggi consigliere regionale, Sergio Pirozzi, Presidente della XII Commissione (Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione) del Consiglio Regionale del Lazio.

Felice il direttore del Laboratorio Analisi dell’Ospedale de’ Lellis, Stefano Venarubea: “Accogliamo con soddisfazione l’inserimento del Laboratorio Analisi dell’Ospedale de’ Lellis di Rieti nella Rete dei Laboratori regionali, come Laboratorio di base Plus. Questo permetterà alla nostra struttura di mantenere invariate le prestazioni erogate, senza trasferimenti di strumentazioni e ridimensionamento del personale che vi opera. Grazie ad una stretta e proficua interlocuzione tra la Direzione Aziendale della Asl di Rieti, la presidenza della Regione Lazio e l’assessorato alla Sanità che ringraziamo per le rassicurazioni sul futuro della Struttura, il Laboratorio analisi dell’ospedale di Rieti continuerà a fornire ai cittadini della provincia di Rieti un servizio di qualità, in grado di servire, anche grazie all’implementazione della medicina di laboratorio, l’intero territorio”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email