slot_machine7

Fugge dalla sorveglianza speciale per andare al bar e giocare alle slot: arrestato

(da comunicato dei Carabinieri) I Carabinieri della stazione di Cantalice hanno arrestato in flagranza di reato D.F, classe 1984; ad arrestarlo un carabiniere libero dal servizio.

L’uomo è residente a Cantalice ed è già noto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi giudiziari, per i quali era stato recentemente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con l’obbligo di permanere nel comune di Cantalice.

Tuttavia, il sorvegliato speciale ha violato le prescrizioni imposte dalla misura in atto e, in compagnia di un conoscente, si è recato a Rieti dove si è intrattenuto all’interno di un bar.

Mentre D.F. si trovava nel bar è entrato un carabiniere della stazione di Cantalice, libero dal servizio, che lo ha notato giocare ad un apparato video lottery ed avendolo immediatamente riconosciuto, con l’ausilio di alcuni militari intervenuti a suo supporto, lo ha bloccato traendolo in arresto.

L’arrestato, su disposizione del sostituto procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di rieti, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di determinazioni dell’autorità giudiziaria.
Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email