Home / Archivio / Una mela per sostenere la ricerca, Aism torna in piazza anche a Rieti
aism_0

Una mela per sostenere la ricerca, Aism torna in piazza anche a Rieti

Anche nella Provincia di Rieti torna, dal 5 al 7 ottobre, la “Mela di AISM”, l’iniziativa di solidarietà, svolta sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, e promossa da AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione – FISM, con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale.

Sono 3.400 i nuovi casi, all’anno, di sclerosi multipla, una grave malattia del sistema nervoso centrale, per la quale ancora non esiste cura risolutiva, la sclerosi multipla si manifesta per lo più con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio, seguendo un decorso diverso da persona a persona.

I progetti di AISM – La ricerca, negli ultimi anni, ha fatto molti progressi. Esistono terapie in grado di rallentare la progressione della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone. Ed è anche grazie a questa manifestazione che AISM – con la sua Fondazione – ha investito 20 milioni di euro, negli ultimi tre anni, negli ambiti più promettenti della ricerca tra i quali la SM Progressiva, la SM Pediatrica, la Neuroriabilitazione e la ricerca su cellule staminali.

Saranno in diecimila i volontari presenti nelle piazze italiane con AISM –  A Rieti sarà possibile contribuire al progetto recandosi al Centro Commerciale Perseo, alla Coop Futura e al Conad di via Emilio Greco, all’Ospedale De Lellis, nel cortile della chiesa di Santa Barbara in Agro o di Sant’Agostino. E ancora alle Farmacie Maraini e Salaria, difronte l’Istituto Rosatelli. A Poggio Fidoni o a Cittaducale, Antrodoco, Leonessa, Contigliano, Morro Reatino, Poggio Bustone, Poggio Mirtetto, Poggio Catino, Torri in Sabina, Montebuono, Collevecchio e Pescorocchiano.

Foto: AISM ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*