Home / Archivio / “De Lellis, alle 7.45 pieno il parcheggio dei dipendenti: dobbiamo pagare la sosta per lavorare?”
parcheggio_ospedale6_

“De Lellis, alle 7.45 pieno il parcheggio dei dipendenti: dobbiamo pagare la sosta per lavorare?”

Mentre oggi si parlerà di viabilità intorno all’ospedale all’Asi (con i soggetti interessati davanti a Comune e Municipale) e giovedì del parcheggio a pagamento col Prefetto, continuano i problemi per pazienti, utenti e anche dipendenti. Ed è proprio la lettera di un dipendente quella che pubblichiamo, con un disagio che pare ricorrente e riguarda il parcheggio dei dipendenti. 

“Questa mattina dalle ore 7.45 alle ore 8.50 il parcheggio dei dipendenti dell’ospedale risultava completo nonostante ci fossero al suo interno parcheggi liberi. Si ricorda che il parcheggio dei dipendenti risulta insufficiente a garantire il posto per tutti, costringendo la maggior parte dei lavoratori a parcheggiare fuori. Per continuare sono stati chiusi anche i parcheggi deputati alla sosta temporanea di fronte all’entrata principale, danneggiando così l’utenza più debole che dovrebbe essere tutelata da un sistema di funzione pubblica. Perché è proprio di “Res Pubblica” di cui si sta parlando! È questa indifferenza che fa male a chi è cittadino di una città ormai decadente e dipendente di una azienda che non ha alcun interesse a crescere! Le foto dimostrano la nostra stanchezza e indignazione. La disperazione di chi per lavorare o fare una visita deve girare a lungo, perdere tempo, pagare 1 euro l’ora se può, oppure con tristezza parcheggiare al Globo. In un’Italia dove solo l’aria è ancora gratuita noi diciamo no, basta”.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*