Home / Archivio / Interrogazione del Pd sugli asili nido comunali: “È rispettato il rapporto tra educatore e numero di bambini?”
Consiglio_Comunale_Mezzetti_GIA_8416_LIFE

Interrogazione del Pd sugli asili nido comunali: “È rispettato il rapporto tra educatore e numero di bambini?”

I consiglieri del Partito Democratico del Comune di Rieti per mezzo del capogruppo, Alessandro Mezzetti, hanno presentato un’interrogazione all’assessore ai servizi Sociali, Giovanna Palomba, per conoscere se all’interno dell’asilo nido gestito direttamente dal Comune di Rieti è rispettato il rapporto tra educatore e numero di bambini previsto dalla legge vigente.

“Tale interrogazione – scrivono – si rende necessaria poiché per perseguire tutte le finalità che l’asilo nido si propone, quali la stimolazione allo sviluppo e alla socializ­zazione dei bambini a tutela del loro benessere psicofisico e per lo sviluppo delle loro potenziali­tà cognitive, affett­ive, relazionali e sociali ma anche la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e delle famiglie, è necessario che siano assicurati durante la per­manenza del bambino nella struttura i servizi di igiene del bambino, il servizio mensa, il servizio di cura e sorveglia­nza continuativa del bambino, il tempo riposo in spazio adeg­uatamente attrezzato, lo svolgimento del progetto educativo che preveda attività educative e attività ludico espressive, le attività ricreati­ve di grandi gruppi, attività laboratori­ali e di prima alfab­etizzazione.

E’ evidente quindi che tutte queste azioni prestazioni e servizi possono essere garantite solo se all’interno del Nido comunale siano presenti un numero adeguato di educatori”

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*