Home / Archivio / Sospetta meningite, il sindaco di Collevecchio: “Il ragazzo sta meglio”
corsia-ospedale-ev

Sospetta meningite, il sindaco di Collevecchio: “Il ragazzo sta meglio”

Migliorano le condizioni del giovane 18enne di Collevecchio, ricoverato nei giorni scorsi presso il Policlinico Gemelli di Roma per un caso di sospetta meningite. A comunicare la notizia ai residenti del borgo sabino, molti dei quali in allarme per quanto accaduto nelle ultime ore, è direttamente il sindaco Federico Vittori, rimasto in costante contatto con la famiglia del ragazzo.

“Sin dal primo momento ho invitato tutti alla calma e alla prudenza – ha detto – comprendo che in casi come questi è facile essere presi da apprensione e preoccupazioni, ma di fronte a questioni così delicate, che possono generare facili allarmismi, bisogna essere sempre cauti. Ora la cosa più importante è che il ragazzo sta leggermente meglio”. Si attendono ora informazioni ufficiali dall’Ospedale romano, dal quale non si è ancora avuta nessuna notizia sulle reali cause del ricovero del giovane sabino.

Sul tema leggi anche: Timori a Poggio Mirteto“Non frequenta la scuola in Sabina” Asl Rieti: “Evitare allarmismi” 

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*