neve_rieti_maltempo_

METEO – Neve dai mille metri e freddo in aumento: il meteo dell’inizio settimana

(di Matteo Vasconi) Dopo un weekend all’insegna della stabilità, l’ingresso di una perturbazione dal Nord Europa ha causato flussi di aria più umida verso le nostre regioni, con conseguente aumento della nuvolosità e qualche precipitazione. Lo scorrimento di tale massa d’aria umida al di sopra del “cuscino” di aria fredda affluita negli strati più bassi dell’atmosfera nei giorni scorsi e ulteriormente raffreddatasi durante la notte serena, ha favorito – in prima mattinata- anche la comparsa di deboli precipitazioni nevose fino a bassa quota nelle valli più interne. Nel corso del mattino, tuttavia, l’ulteriore rialzo termico, associato all’afflusso di aria più calda alle medie quote, ha causato un innalzamento del limite della neve a quote di montagna. Nelle prossime ore si prevede un’attenuazione dei fenomeni e temperature in ulteriore diminuzione per correnti più fredde e secche da nord. Di seguito il tempo previsto nelle prossime ore sulla provincia di Rieti:

LUNEDÌ 12 FEBBRAIO Cielo nuvoloso o molto nuvoloso nelle prossime ore, con possibili deboli precipitazioni intermittenti, nevose oltre i 1000-1200 m circa. Temperature nel pomeriggio/sera intorno a 3°- 5° C nel capoluogo, mediamente intorno a 1°- 3° C nelle valli dell’Amatriciano. Venti deboli.

MARTEDÌ 13 FEBBRAIO Nuvolosità variabile nella prima parte della giornata, più consistente sulle aree più orientali della provincia dove non si esclude la possibilità di qualche fiocco di neve. Ampie schiarite nel corso della giornata. Gelate durante le ore più fredde della giornata. Temperature minime in diminuzione, massime stazionarie o in lieve ulteriore diminuzione, specie in montagna: valori minimi in serata oscillanti tra -4° e -1° C nel capoluogo, mediamente intorno a -6°/-3° C nelle valli dell’Amatriciano; massime tra 5°- 7° C e 1°- 3° C rispettivamente. Venti deboli-moderati settentrionali.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email