pompili348

+++Il vescovo Domenico Pompili è il “Personaggio dell’anno 2016” di RietiLife+++

Come ogni fine anno, torna il premio “Personaggio dell’anno RietiLife“. Per il 2016 la nostra testata ha scelto il vescovo di Rieti, Domenico Pompili.

Instancabile, sempre presente e attento, vicinissimo a Papa Francesco, monsignor Pompili ha portato fin dal suo arrivo a Rieti una ventata di ottimismo e vigore alla nostra comunità, indirizzando parrocchie e cittadini verso un percorso comune costellato di iniziative e nuovi obiettivi.

Come dimenticare le ben tre visite del Papa nel Reatino in un anno, l’idea del Meeting dei giovani, il rinnovo della chiesa reatina, la “centralità” turistica e territoriale verso la figura di San Francesco “da Rieti”, e molto altre intuizioni di “Don” Domenico.

E poi, soprattutto, l’impegno ininterrotto dopo il tragico terremoto del 24 agosto, le storiche parole ai funerali delle vittime, l’aiuto costante e continuo dimostrato nei confronti delle popolazioni colpite ed il grande lavoro al fianco delle alte istituzioni dello Stato, alle quali ha riportato efficacemente problematiche pratiche e morali, spronandole ad agire in fretta e bene. E, lo sappiamo bene, non li mollerà un istante. Un uomo che è diventato un punto di riferimento per credenti e non, autorevole e al tempo stesso “alla mano”, una figura di cui la nostra provincia aveva davvero bisogno.

Foto: Grillotti ©wattshapp23

Print Friendly, PDF & Email

1 Commento

  1. Alberto Paoletti

    Pienamente d’accordo.
    Appena arrivato ha posto l’attenzione ai collegamenti da terzo mondo su Roma.
    In molte occasioni ha rimarcato la divisione dei reatini su quei pochi problemi fondamentali che tutti insieme potremmo risolvere o se non altro lottare per risolverli.
    Speriamo non lo portino via…