whatsapp-image-2016-12-23-at-13-11-55

Alla scoperta del prezioso presepe sotto gli Archi del Vescovado

(di Sabrina Vecchi) Prosegue l’afflusso di pubblico per il presepe della cattedrale di Rieti ospitato sotto le arcate del vescovado in via Cintia. Le preziose statuine capolavori d’artigianato settecentesco sono state sistemate in una teca più grande di quella dello scorso anno, e l’allestimento della scena della Natività è stato strutturato in stile napoletano su due livelli, utilizzando tutto il materiale disponibile conservato durante l’anno nella cattedrale di S.Maria. In un angolo del presepe, posto più in basso, è stata posizionata una rappresentazione con protagonista il nostro San Francesco che per primo ebbe l’intuizione del presepe, creandolo a Greccio nella notte di Natale del 1223. La presenza di San Francesco rientra nella proposta del vescovo Domenico finalizzata a “tutelare l’imprinting originario di Francesco”. L’esposizione al pubblico del presepe, proseguirà per tutta la durata delle festività natalizie e di fine anno.

Foto: VECCHI ©

Print Friendly, PDF & Email