antirazzismo

Sul lungofiume la piazza dell’anti-razzismo, evento dell’Arci: “Obbligatorio salutare e sorridere a tutti”

Domani, domenica 18 dicembre a partire dalle ore 15 sul LungoVelino Bellagamba l’Arci di Rieti, ente gestore del Progetto Sprar Minori del Comune di Rieti con la collaborazione dei ragazzi in Servizio Volontario Europeo antirazzismoERASMUS + e la partecipazione della Caritas Diocesana di Rieti come ente gestore del progetto Sprar del Comune di Rieti, organizzerà una serie di azioni di sensibilizzazione che coinvolgeranno la cittadinanza.

Sul lungofiume Bellagamba sarà allestita la Piazza dell’anti-razzismo e dell’accoglienza. Chiunque l’attraverserà, sarà chiamato a rispettare due semplici e fondamentali regole dell’accoglienza: sorridere e salutare tutti. In questo spazio succederanno molte cose divertenti e coinvolgenti, che intendono lasciare un messaggio positivo e di speranza per chiunque abbia voglia di lasciarsi coinvolgere. Sarà un’occasione di confronto, riflessione e scambio di punti di vista, fondamentale, a nostro avviso, per crescere in una società consapevole e rispettosa dei diritti dell’uomo.

L’invito a partecipare all’evento di Domenica 18 dicembre è rivolto  a tutti gli enti e le associazioni che lavorano quotidianamente per facilitare l’integrazione dei migranti nel nostro territorio e a tutti i cittadini di Rieti che come comunità, accoglie.

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email