rachele4

Nati due bambini amatriciani dopo il sisma, benvenuti Diego e Rachele!

Il primo maschietto amatriciano nato dopo il sisma si chiama Diego, ed è venuto alla luce lo scorso 16 ottobre a Roma presso l’ospedale “Cristo Re”. A renderlo noto soltanto ieri  sono stati il papà Giuseppe Cavezza (originario della frazione di Scai) e la mamma Manuela Bertoldo. I due giovani neo genitori fino al 24 agosto scorso vivevano ad Amatrice, ma purtroppo hanno dovuto abbandonare la loro casa inagibile, pur amando molto questi luoghi dove sperano di tornare presto da Roma dove soggiornano attualmente e dove si stanno godendo il loro piccolo Diego.

La seconda nascita ad Amatrice dopo il sisma del 24 agosto, porta il nome di Rachele. Nata nell’Ospedale San Salvatore de L’Aquila lo scorso 5 novembre, la piccola gode di ottima salute. I genitori sono Eleonora Cortoni (nella foto), amatriciana che ha dovuto abbandonare la sua casa natale nella frazione Casali di Sotto a causa del terremoto ed attualmente risiede a Cavallari, frazione della vicina Montereale con il compagno Marco Contini.

“È stata una gioia immensa – commenta le neo mamma – speriamo di tornare presto ad Amatrice e speriamo che la piccola Rachele farà parte di quelle persone che torneranno ad abitare e vivere questo territorio che continuiamo ad amare anche in queste condizioni di emergenza”. (dal Corriere di Rieti)

Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email