Terremoto_Accumoli_6054

Terremoto, telefoni intasati e centralino dei Vigili del Fuoco preso d’assalto / Amatrice senza corrente

Interventi dei Vigili del Fuoco in città e provincia dopo il sisma 5.4 che ha colpito il centro Italia con epicentro nel maceratese. Il centralino dei Vigili del Fuoco reatini è stato letteralmente preso d’assalto.

Paura nelle zone colpite dal sisma del 24 agosto: ad Amatrice si segnala l’assenza momentanea di energia elettrica subito dopo la scossa, assieme alle linee telefoniche intasate.

In città lo spavento è stato tantissimo: in tanti si sono riversati in strada, cercando conferme social della scossa e prendendo d’assalto il sito dell’Ingv.

Segnalati altri crolli nelle zone rosse dei tre comuni colpiti da terremoto del 24 agosto. L’epicentro della scossa delle 19.10 è Castelsantangelo sul Nera che si trova in linea d’aria a 17 chilometri e mezzo a nord ovest di Arquata del Tronto, uno dei centri più colpiti dal sisma del 24 agosto.

Foto (archivio) RietiLife ©

 

 

Print Friendly, PDF & Email