img-20161021-wa0005

Medaglie a Cipro per due reatini nel ju-jitsu, premio in Comune

Venerdì scorso nella sala consiliare del Comune di Rieti, alla presenza del vice sindaco Emanuela Pariboni si è tenuta una cerimonia di premiazione per gli atleti Matteo Manelli e Alessia Marconi reduci dalla 20160918_161231Coppa del Mondo Under 15 di ju jitsu, che si sono disputati a Cipro a settembre. I ragazzi reatini in forza alla Kaizen Dojo dei maestri Gianfranco Sampalmieri e Massimo Grillotti, hanno ottenuto nella specialità “ne-waza” una medaglia di bronzo (Alessia Marconi) ed un ottimo quarto posto (Matteo Manelli).

Il ne-waza è una disciplina da combattimento rappresenta uno degli aspetti agonistici del ju jitsu che nell’ultimo anno ha visto più volte protagonisti gli atleti della Kaizen Dojo sia in ambito nazionale che internazionale. Basti citare la presenza ai mondiali Juniores svoltisi a Madrid nel marzo scorso di Alessio Battisti, altra promessa della Kaizen Dojo sempre nella specialità ne-waza e degli stessi maestri Sampalmieri e Grillotti che agiugno hanno ottenuto la convocazione per gli Europei senior tenutisi a Ghent in Belgio nella specialità duo-show. Gli ultimi successi rappresentano la conferma di una crescita continua della società reatina che con impegno sta gradualmente raggiungendo le vette del ju jitsu italiano come anche le stesse autorità cittadine hanno riconosciuto.

Foto: KAIZEN ©

Print Friendly, PDF & Email