Paris_Pirozzi_8750_Corr

PIROZZI E PARIS SI RITROVANO AVVERSARI / IL TECNICO DEL TRASTEVERE PREMIATO PER IL SUO PASSATO CON IL RIETI

Il Rieti vince 2-1 sul Trastevere e torna primo (con la Viterbese). Qui tutti i risultati e la classifica. Decide la rete di Giannone su rigore nel finale di gara, quando il risultato finale sembrava attestarsi verso l’1-1.

Bella partita allo Scopigno in cui gli occhi sono puntati, oltre che sulla gara, anche sui due tecnici: Paris e Pirozzi (allenatore della promozione in C2 del Rieti), un tempo collaboratori e sempre amici, si salutano calorosamente ma con la tensione del match sulle spalle prima della gara.

Gara che inizia con un curioso intoppo: La Cava non riesce a togliersi la fede. Alla fine la sfila e la partita può iniziare. Nel primo tempo il Rieti va in vantaggio con Battisti, che segna su una sponda di La Cava. Pareggio attorno alla mezzora firmato da Lo Russo. Da segnalare un gol annullato a Martorelli per fuorigioco e un palo di Panico.

Nella ripresa occasioni per Tirelli e La Cava, oltre a un rigore negato a Cericola che si vede fermato con la mano in area un tiro che potenzialmente poteva bucare il sacco. Decisivo il penalty conquistato da Gaeta e realizzato da Giannone, vicino al triplice fischio. L’Uomo RietiLife votato in tribuna stampa è il portiere Zonfrilli. Il portiere permette al Rieti di rimanere in parità fino alla fine per poi sfruttare l’occasionissima dell’estrema punizione a cinque dalla fine. Menzione anche per Cardarelli. In sala stampa premiato Sergio Pirozzi da parte di Riccardo Curci per quanto fatto in passato per la maglia amarantoceleste, da giocatore e tecnico. “Grazie al presidente – ha detto a margine della premiazione – rammarico per il punto che potevamo prendere. È il decimo rigore contro che ci danno” ha detto Pirozzi, che ha contestato il rigore assegnato al Rieti.

FABRIZIO PARIS (all. Fc Rieti)

“Una gara complicata, ma lo sapevamo – esordisce così il tecnico Fabrizio Paris – loro volevano riscattare il ko dell’andata e ci hanno messo tanto impegno, ma noi siamo stati bravi a non mollare un centimetro e ad essere tenaci fino in fondo. Questi tre punti certificano la salvezza aritmetica: mercoledì i ragazzi si ritroveranno per festeggiare il traguardo raggiunto e poi con la società fisseremo altri obiettivi. E’ chiaro – continua Paris – che stare lassù ci gratifica e non nascondiamo il nostro desiderio di restarci il più a lungo possibile. Il rigore? Io ho visto la maglia di Gaeta allungarsi e l’arbitro molto deciso nel concederlo. Vorrei anche ricordare che in precedenza sul tiro di Cericola un loro difensore ha chiaramente bloccato la conclusione con la mano in area: vediamole tutte così almeno il quadro è più completo”.

LORENZO ZONFRILLI (portiere Fc Rieti)

“Mi sono fatto un bel regalo di compleanno – spiega – ma ce lo siamo fatto anche tutti insieme tornando al comando. E’ stata una gara tosta, loro sono un’ottima squadra, ma alla fine ha prevalso la nostra voglia di vincere e di restare aggrappati ad un sogno”.

Foto Gianluca VANNICELLI / Agenzia PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email