DarioMostardaTerminillo

MTB RACE, SUCCESSO PER I CICLISTI REATINI

Dario Mostarda, del Mountain Bike Club Rieti si è aggiudicato il 1° posto assoluto nella prima edizione della Terminillo MTB Race, che ha visto al via da Pian de Valli, nella prima domenica di agosto, circa 150 atleti provenienti da tutte le regioni del centro Italia.
Il trionfo dei colori reatini è stato completato dal 1° posto di categoria M2 di Giovanni Marianantoni, dai 2° posti del M4 Maurizio Edoardini (alla sua prima gara) e del M5 Flavio Caperna, veterano specialista di gare in circuito che, costretto al ritiro al campionato XCO di marzo, si diploma campione provinciale per la specialità XCP (gran fondo). Sul podio, come 3° di categoria, anche Giuliano Cicioni M4 e Daniele Arisi M5. Quindi nelle quattro categorie da M2 ad M5, passando per la M3 di Mostarda: due 1° posti e due accoppiate di 2° e 3°.
Particolare soddisfazione per il club è che questi risultati giungano ad esattamente 25 anni dal debutto della mountain bike a Terminillo, dove nell’estate del 1990 MTB Rieti organizzò, partendo da Pian de Rosce, una gran fondo valido per il campionato italiano; solo due mesi dopo si tenne in Colorado il primo campionato mondiale.
Uno stimolo, questa vittoria e questo anniversario, per festeggiare nel 2016 i 30 anni del sodalizio reatino, forse il più antico d’Italia ancora attivo. E oggi che mai come prima la  mountain bike gode di ottima salute e seguito in città, sarà bello festeggiarlo con tutti i biker reatini ed utile per evidenziare alla città come sport “di tradizione locale” non siano solo l’atletica e quelli di squadra.
Complimenti sono infine dovuti al Rieti Riding e al MTB Greccio che hanno organizzato e disegnato la gara, perché organizzare una gran fondo XCP con base Terminillo è cosa più difficile di quanto si possa immaginare. Foto: MOUNTAIN BIKE RIETI ©
Print Friendly, PDF & Email