Ater_0934_life

MAGGI: “ATER A DISPOSIZIONE DELLA MAGISTRATURA, NOSTRA GESTIONE NELLA TRASPARENZA”

Il Commissario Straordinario dell’Ater di Rieti, Eliseo Maggi, in merito alle le indagini a carico di ex dirigenti (leggi) è intervenuto sul tema con una nota: “Fin dal nostro insediamento -ha dichiarato Maggi – ci siamo messi a disposizione della Magistratura e delle forze di polizia e continueremo a farlo sempre, anche in futuro. L’auspicio, mio personale e dell’Azienda che ho l’onore di guidare in questa fase, è che la magistratura faccia il suo lavoro nel miglior modo possibile, per chiarire ogni aspetto delle vicende che sarebbero oggetto di indagine, sanzionando eventuali responsabilità. Vale per tutti, ovviamente, il principio di non colpevolezza fino alla sentenza definitiva, come sancito dalla nostra Costituzione. In ogni caso, in relazione all’iter giudiziario, l’Ater valuterà eventuali iniziative a sua tutela. Quel che è certo, però, è che la nuova gestione dell’Ater ha lavorato, fin dal suo primo giorno, su una conduzione aziendale basata sui principi/valori della trasparenza e della legalità, perseguendo come unico obiettivo quello di rendere più efficiente ed efficace il servizio verso l’utenza. E i risultati testimoniano la bontà del nostro impegno”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email