TIRI LIBERI

BASKET, IL REATINO MARCO SALARI CONVOCATO CON LA NAZIONALE DI BASKET U19

Il giovane play reatino Marco Salari continua a far parlare di sé. A seguito di una stagione esaltante con la Virtus Eurobasket Roma – squadra nella quale è in prestito da Casalpusterlengo – è arrivata prontamente la seconda chiamata a distanza di un mese di coach Andrea Capobianco per il raduno della Nazionale Under 19, in programma a Roma dall’1 al 4 aprile. Le origini del playmaker 19enne sono da predestinato: basti pensare che la città che gli ha dato i natali è Los Angeles, in una terra che di basket se ne intende come tutti gli Stati Uniti. Marco si è fatto le ossa nelle giovanili della Foresta Basket, per poi accasarsi nelle fila dell’Assigeco Casalpusterlengo per un paio d’anni. Dopo questa esperienza, la carriera dell’italo-americano è sbocciata nella Virtus Eurobasket, dove è ormai da 2 anni in prestito: un titolare indiscusso nell’Under 19 Eccellenza ed un buon minutaggio in Serie B. Entrambe le squadre sono allenate da Davide Bonora,vecchia conoscenza del basket reatino. Salari non nasconde la sua soddisfazione:”Sono senza parole. La prima convocazione per il raduno di Campobasso mi aveva già sorpreso e la rinnovata fiducia del coach è una sensazione indescrivibile. Sono molto felice della possibilità che la società mi ha dato e la voglio ringraziare, anche perché abbiamo raggiunto le finali nazionali con l’Under 19 (che si terranno a Torino il 25-31 maggio) e siamo quinti in serie B, qualificati ai playoff. Un risultato al di sopra delle aspettative. Soprattutto ci tengo a ringraziare una persona molto importante per me che è mio padre. Lui mi ha sempre spinto a dare  il massimo in campo e in maniera particolare mi ha sostenuto nei momenti più difficili, quando andare avanti sembrava molto complicato. Voglio dedicare a lui a tutta la mia famiglia ed a tutti quelli che credono in me questi risultati che sto ottenendo”. Ora Marco dovrà dare il massimo nel raduno della prossima settimana, nella speranza che venga selezionato tra i dodici ragazzi più forti d’Italia per partecipare ai mondiali Under 19 che si terranno a Creta, in Grecia. Foto: SALARI ©

Print Friendly, PDF & Email