Lavori_Plus_Via_Cintia_7684_Life

VIETATO IL TRANSITO IN VIA CINTIA. PARTITI I LAVORI DEI PLUS

Chiusa ufficialmente oggi al traffico via Cintia, oggetto dei lavori Plus insieme a largo Vittori, sotto al Vescovado. Una pattuglia della Municipale staziona all’incrocio tra via Cintia e via dei Pini.  Sul fronte viabilità non saranno pochi i disagi: l’ordinanza del Comune vieta il transito dall’incrocio con via dei Pini (fronte Inps) a tutti i veicoli, eccetto i mezzi di cantiere, i mezzi adibiti a carico e scarico merci per i negozi della via e ai mezzi di soccorso. In centro, dunque, si andrà solo a piedi. I residenti in piazza e di via Cintia (nel tratto che va da via Sant’Agnese a Piazza Vittorio Emanuele II), oltre a poter parcheggiare in ztl e ztpp, saranno autorizzati a sostare anche in via dei Tigli. Si potrà accedere con i normali orari al primo varco di via Cintia (quello che dà su piazza Marconi), ma di fatto, a qualsiasi ora, non si potrà più accedere a quello di fronte all’Inps, all’incrocio tra via dei Pini e via Cintia. A rifarsi il look, per questa parte di lavori Plus (di cui si occuperà la Cogeb srl) saranno principalmente pavimentazione, illuminazione ed il sistema dello smaltimento delle acque reflue, su via Cintia ma anche a largo Mariano Vittori. In particolare i lavori interesseranno la via dall’arco del Vescovado e piazza Mariano Vittori. I Plus sono già partiti in piazza Cesare Battisti (dove sono quasi terminati e si sta smantellando il cantiere), in piazza Vittorio Emanuele e in via San Pietro Martire. L’intervento su via Cintia e largo Vittori costa quasi 820 mila euro e durerà 250 giorni. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email