carabinieri_eg46

BOLLETTE TROPPO SALATE, COMMERCIANTE ALLACCIA ABUSIVAMENTE LA CORRENTE: ARRESTATO

POGGIO MIRTETO Aveva pensato bene di fare a meno di pagare la bolletta dell’Enel del proprio esercizio commerciale. Evidentemente consumava troppo ed i conti erano troppo salati. E allora ha aggirato l’ostacolo collegandosi direttamente alla rete. Così un cinquantaduenne, il commerciante L.  G., è finito in manette. I Carabinieri del Norm della compagnia di Poggio Mirteto lo hanno colto con le “mani fra i cavi”. L’uomo ha manomesso una morsettiera stradale dell’Enel e lì si è allacciato fraudolentemente, con la corrente che arrivava direttamente e gratis al suo negozio. I Carabinieri, su disposizione dell’autorità giudiziaria, hanno posto l’uomo agli arresti domiciliari. L’allaccio abusivo è stato staccato da parte del personale Enel intervenuto. (da comunicato dei carabinieri) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email