poggio_nativo3

“NO ALLA DISCARICA”, FIACCOLATA A POGGIO NATIVO

No alla discarica a Poggio Nativo. Lo dice il Comitato No Discarica Fonte Nocera. Per protestare è stata indetta un’assemblea pubblica, con fiaccolata finale contro la realizzazione dell’impianto: domenica alle 17 a Casali di Poggio Nativo. “Ci stiamo battendo – Guido Santi – contro la realizzazione di un impianto di stoccaggio e trattamento mediante macinazione di materiali edili inerti in zona agricola ricadente nel Comune di Poggio Nativo ma al confine con quello di Toffia. La realizzazione dell’impianto privato, peraltro già autorizzato dal Comune di Poggio Nativo tramite delibera il 9 febbraio scorso, è prevista su di un terreno anch’esso privato, situato lungo la Strada Carlo Corso, di 45.000 metri quadri. Nelle immediate vicinanze esistono aziende agricole biologiche, pascoli, diverse sorgenti, un fiume (Carlo Corso) e una celebre fonte, Fonte Nocera. Inoltre, il sito ha caratteristiche paesaggistiche uniche e rappresenta un perfetto ecosistema per numerosissime specie animali e vegetali”. Tra le ragioni per cui il Comitato si oppone ci sono “l’assenza di interesse pubblico del progetto e costi sociali per tutti, il deterioramento irreversibile di un paesaggio pregevole contaminazione del sistema idrogeologico (acqua) e dell’aria, l’impoverimento della flora e della fauna, l’aumento del traffico pesante su gomma”. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email