Foto Premiazione Coppa Italia Virtus

LA VIRTUS 4 STRADE VINCE LA COPPA ITALIA DI SUBBUTEO

La Virtus 4 Strade 1997  conquista per la terza volta nella sua storia la Coppa Italia cadetti di calcio da tavolo, il Subbuteo. La squadra reatina dopo aver vinto agevolmente la fase di qualificazione contro L’Aquila, Cosenza e Livorno ha incontrato nei quarti di finale Foggia per poi affrontare il derby laziale in semifinale con la Lazio: partita combattuta ed intensa che ha visto prevalere la Virtus. La finale ha visto la squadra di Quattro Strade affrontare i Bulldogs Vicenza, vera sorpresa di questa manifestazione: i reatini hanno vinto senza mai soffrire e sono riusciti quindi a portare a casa la manifestazione che era già stata vinta nel 2006 e nel 2008. Agli ordini del capitano Mauro Salvati c’erano Marco Brunelli, Stefano Capossela,  Federico Mattiangeli, Fabrizio Neri, Francesco Portera e Corrado Trenta: tutti fondamentali per riuscire in questa impresa. “Siamo soddisfatti, abbiamo giocato bene e dimostrato di essere in grado di prevalere in questo torneo – dichiara il capitano Mauro Salvati- mi auguro che la squadra continui ad esprimersi ai massimi livelli e portare in alto il nome di Rieti e di Quattro Strade: questa è una vittoria che dedichiamo alla città ed al nostro presidente Fabrizio Formichetti. Il Subbuteo a Rieti è vivo e il gruppo è solido”. “Sono felice per i nostri ragazzi guidati in maniera magistrale  dal capitano  e diesse Mauro Salvati, che ci hanno regalato un’ulteriore gioia – afferma il presidente Fabrizio Formichetti – dopo la partecipazione all’Europa League in Grecia in rappresentanza della nostra nazione, la vittoria della Coppa Italia rappresenta un ulteriore motivo d’orgoglio oltre che per la Pol. D. Virtus 4 Strade 1997 anche per  la Città di Rieti”. Foto: VIRTUS 4 STRADE © 

Print Friendly, PDF & Email