Bruni

ATLETICA, FORESTALE SUL PODIO CON BRUNI, DEL BUONO E BONGIORNI

(naz.orl) Prima giornata dei campionati italiani juniores e promesse nell’impianto indoor di Ancona. Due ori e un argento per la Forestale, due ori e un bronzo per la Studentesca Cariri. L’atleta più attesa della giornata inaugurale era Roberta Bruni (nella foto), chiamata ad avvicinarsi alla misura di 4.50 che le avrebbe dato la qualificazione per gli Euroindoor di Praga. Misura che al momento rimane proibita visto che l’astista ex Cariri si ferma a 4.30, sbagliando tre tentativi a 4.40. Può consolarsi con la medaglia d’oro, comunque piuttosto scontata alla luce del forfait della rivale diretta Sonia Malavisi. Con la Bruni in chiaroscuro, protagonista assoluta del day-1 è l’altra biancoverde Federica Del Buono, la più bella speranza dell’atletica italiana, al primato nazionale under 23 nei 1500. Un tempo che le consente di inserirsi anche al terzo posto delle liste italiane assolute. In cassaforte il pass per gli Euroindoor. L’argento è di Amma Bongiorni nei 60. La Cariri è salita due volte sul gradino più alto. Monia Cantarella non ha avuto rivali nel peso under 23, stesso discorso per Maria Vittoria Becchetti nella marcia, specialità da cui è arrivato anche il bronzo di Cindy Porcu nella categoria under 20. Domani seconda giornata, da seguire soprattutto Sebastiano Bianchetti all’assalto del primato italiano nel peso junior. Foto: Maurizio De Marco © Ancona

Print Friendly, PDF & Email