Carabinieri_2108_Life

FURTI NELLE ABITAZIONI, SGOMINATA BANDA DI ROMENI E CINESI

CONTIGLIANO Nell’aprile del 2013, avevano messo a segno due furti in due distinte abitazioni di Contigliano. Stessa tecnica per entrambe: effrazioni alle finestre e razzia di monili d’oro e telefonini per alcune migliaia di euro. I militari della stazione di Contigliano con pazienza e perseveranza, sono venuti a capo di ciò che era successo nell’aprile di due anni fa. Si è partiti proprio da uno dei telefonini rubati in uno dei furti. L’apparecchio è stato monitorato per lunghissimo tempo ed attraverso la certosina analisi dei tabulati telefonici generati, i militari sono riusciti ad identificare gli autori di entrambi i furti. Si tratta di una banda residente al centro nord, sino ad ora incensurata e composta da A. S., cittadino rumeno del 1973 residente a Milano; Y. H, cittadino cinese del 1968 residente a Milano; X. J., cittadino cinese del 1990 residente a Milano; E. K. M. K., cittadino egiziano del 1986 residente a milano; M. J., cittadina albanese del 1987, residente in provincia di prato. Gli stessi sono stati denunciati alla procura della repubblica di Rieti per il reato di furto e di ricettazione. (da comunicato Carabinieri) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email