grassi3

FORZA ITALIA SI RIORGANIZZA E INVITA AL SILENZIO: “CANDIDATURA CICCHETTI? MERA DISPONIBILITÀ…”

Si è riunito il Coordinamento Esecutivo Provinciale di Forza Italia e ha definito una serie di linee programmatiche da seguire. Forte della voglia di un rilancio della coalizione di centro-destra che arriva da tanti Comuni del territorio e dalla cosiddetta società civile, il coordinatore Sandro Grassi ha proposto alcuni interventi immediati di natura organizzativa, progetti che l’Esecutivo di Forza Italia ha approvato.
“Prossimamente lavoreremo affinchè si costituisca il nuovo Gruppo Consiliare di Forza Italia al Comune di Rieti per chiedere a tutti i consiglieri comunali iscritti al partito di farne parte (come concordato con il cooordinatore regionale sen. Claudio Fazzone), perché solo così si potrà svolgere una migliore e coordinata azione di opposizione alla Giunta Petrangeli – dice Sandro Grassi – ce lo chiede la città, stanca e in ginocchio dopo quasi tre anni di mal governo del centro-sinistra. Una volta definito lo Statuto della nuova Provincia (e in base alle peculiarità di quell’assise) anche a Palazzo d’Oltrevelino verrà costituito il Gruppo Consiliare di Forza Italia o possibilmente un unico gruppo della minoranza di area di centro-destra. Si tratta di passaggi importanti per mettere un po’ di ordine nella nostra azione politica sui territori, evitando, una volta per tutte, i personalismi (per fortuna sporadici) di taluni elementi che, negli enti locali, concordano pericolosi patti con l’avversario e di fatto mortificano il nostro partito e quanti ci si impegnano. Il momento è troppo delicato e costellato di macroscopici errori da parte della Sinistra per non far sentire, forte e chiara, la voce di Forza Italia e dei suoi esponenti. Bene ha fatto Antonio Cicchetti che ha dato la sua disponibilità, di persona capace, trasparente ed autorevole, per una eventuale candidatura a sindaco di Rieti. Cicchetti è un ex sindaco ancora molto amato da tutti (non solo nel centro-destra) per l’efficacia con cui in otto anni di mandato ha saputo amministrare e migliorare Rieti. E’ chiaro che la sua è stata una mera disponibilità, come lui stesso ha tenuto a dire, e quando sarà il momento verrà offerta nel tavolo delle trattative dell’intera coalizione e solo lì si valuterà assieme ad altre forze eventuali candidature. Stigmatizzo il tiro al bersaglio posto in essere da alcuni che, ci tengo a precisarlo, parlano solo a titolo personale e pertanto chiedo a tutti gli iscritti a FI di evitare le uscite polemiche che leggo in questi giorni sulla stampa. Dobbiamo lavorare per vincere e per ridare una speranza a Rieti e quindi c’è bisogno di tutti, anche di coloro che oggi si sono lasciati andare a critiche fuoriluogo e che invece si sono sempre contraddistinti per il grande impegno in seno al partito. Forza Italia ci chiede di lavorare insieme. Abbassiamo tutti i toni e facciamo fronte-comune contro un centro-sinistra che sta mettendo in serie difficoltà Rieti e le famiglie reatine”. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email