Foto_4478

REAL RIETI, INGAGGIATO ALEMAO. AMARANTOCELESTI TESTE DI SERIE NELLA WINTER CUP

Il Real Rieti si gode la vittoria contro Latina (guarda le foto) e celebra l’arrivo di Alemao. Dopo aver ufficializzato il prestito di Silveira al Catania gli amarantocelesti piazzano un importante colpo in entrata: Rafael Paulo Glaeser, in arte Alemao. Il pivot brasiliano torna in Italia, paese  nel quale si è sviluppata tutta la sua carriera e dove ha vestito le maglie di molte squadre, tra cui Augusta e Cogianco. Classe 1982 Alemao è giocatore dotato di grande fisico e tecnica, e andrà ad aumentare il peso specifico in avanti. Il giocatore è sbarcato a Rieti nella serata di venerdi, ed è stato presentato al pubblico del PalaMalfatti in occasione della gara contro il Latina. Alemao non nasconde la sua felicità per il ritorno in Italia e per il suo arrivo al Real Rieti: “Ho affrontato il Real molto spesso nella mia carriera, e ricordo sempre grandi partite.  C’è sempre stata una stima profonda e reciproca con la società, ed in particolare con il presidente Pietropaoli. Ricordo che in una delle tante sfide, lui mi disse che un giorno sarei diventato un giocatore del Real Rieti, e quel giorno finalmente è arrivato. Per me è un onore ed un privilegio essere arrivato in una squadra cosi importante, sono pronto a mettermi a disposizione. L’idea di tornare in Italia era nella mia testa già la scorsa stagione, ed è bello tornare nel paese in cui ho vissuto tutte le tappe più importanti e significative della mia carriera”. Non poteva mancare anche una battuta sul resto del campionato: “Ho avuto modo di seguire la Serie A, e credo che questo sia il campionato più equilibrato degli ultimi anni.  Sarà una lotta serrata fino alla fine della stagione, ed il Real se la giocherà con tutti. Spero che i tifosi ci sostengano, perchè quest’anno ci divertiremo”. WINTER CUP Terminato il girone di andata, si è chiuso il cerchio su due dei tre trofei che mette in palio la stagione 2014/2015. Decise infatti le otto squadre che parteciperanno alla Final Eight di Coppa Italia, la graduatoria ha anche stabilito le 5 teste di serie che non giocheranno il turno preliminare di Winter Cup, tra cui c’è anche il Real Rieti. La Winter Cup è la competizione introdotta dalla Divisione Calcio a 5 la scorsa stagione, alla quale partecipano tutte le squadre del campionato di Serie A.  Il Real ha vissuto lo scorso anno una Winter da protagonista, perchè gli amarantocelesti arrivarono in finale, dove cedettero all’Asti di Polido. Per la stagione 2014/2015 la formula è stata modificata. Come detto, parteciperanno alla competizione tutte le squadre, con delle piccole differenze. Le prime cinque classificate al termine del girone di andata accedono direttamente ai quarti di finale, previsti per il 28 di Dicembre. Le sei squadre rimanenti dovranno invece giocare una partita in più, il 21 di Dicembre, con i seguenti accoppiamenti : 1 – (6 vs 11) KAOS FUTSAL-NAPOLI; 2 – (7 vs 10) FABRIZIO CORIGLIANO-RAPIDOO LATINA; 3 – (8 vs 9) ACQUA&SAPONE EMMEGROSS-CITTA’ DI SESTU. Le gare saranno secche, ad eliminazione diretta, e si giocheranno sul campo della squadra meglio posizionata in classifica. Le tre vincenti accederanno ai quarti di finale che, come detto, si giocheranno il 28 Dicembre. Anche i quarti si giocheranno su partita secca, e sempre sul campo della squadra meglio posizionata in classifica. Alla luce di questo conosciamo già l’avversario del Real Rieti (che ha chiuso al quinto posto il girone di andata), che nei quarti di finale sarà nuovamente l’Asti (quarta classificata). Il 28 Dicembre quindi gli amarantocelesti voleranno nella tana degli Orange, per giocarsi un posto nella Final Four. Questi i possibili accoppiamenti per i quarti di finale. SECONDA FASE (domenica 28 dicembre, gara secca in casa della meglio piazzata): 4 – (1 vs vincente 3) LAZIO-ACQUA&SAPONE EMMEGROSS/CITTA’ DI SESTU; 5 – (2 vs vincente 2) PESCARA-FABRIZIO CORIGLIANO/RAPIDOO LATINA; 6 – (3 vs vincente 1) LUPARENSE/KAOS FUTSAL-NAPOLI; 7 – (4 vs 5) ASTI-REAL RIETI. L’ultimo capitolo è proprio quello legato alla Final Four, alla quale accederanno ovviamente le quattro squadre vincitrici dei quarti di finale. Come accaduto lo scorso anno, sarà una delle quattro squadre finaliste ad ospitare la manifestazione. L’unica cosa certa per il momento sono quindi le date, 23 e 24 gennaio. In tutte le partite il regolamento sarà lo stesso: in caso di pareggio nei tempi regolamentari si procederà con i supplementari ed, eventualmente, ai calci di rigore, che saranno 3 per ogni squadra (come previsto anche dal nuovo regolamento Uefa). Foto: Gianluca VANNICELLI / Agenzia PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email