ugl

POLIZIA PROVINCIALE, UGL: “TROPPE AUTO IN OFFICINA, NON SONO POSSIBILI I PATTUGLIAMENTI”

“I cittadini avvertono sempre più un bisogno di sicurezza, ma di contro nella nostra provincia cosa succede? Un corpo di Polizia Locale alle dipendenze dell’Amministrazione Provinciale, appiedato”. Lo dichiara in una nota il Segretario Generale dell’Ugl di Rieti – Marco Palmerini. “Non è la prima volta – continua il segretario – che denunciamo le precarie condizioni del Comando di via Salaria, ma la situazione che si è venuta a creare all’interno degli uffici della Polizia Locale nella mattinata di oggi, mercoledì 19 novembre, è degna di essere raccontata ai cittadini: come accade quasi ogni giorno, sono comandati in servizio di pattuglia sei agenti. E fin qui tutto regolare. Ma udite udite! Non si trova un sola autovettura per montare di pattuglia.  Come più volte evidenziato in passato da questo Sindacato – prosegue Palmerini –  le macchine di servizio sono tutte in officina per avarie imputabili alla cronica vetustà dell’autoparco. L’unica funzionante è ormai a disposizione, paradossalmente, dell’ufficio autovelox.  Questa situazione si ripete ormai da troppo tempo – conclude il Segretario Generale – senza che nessuno vi ponga rimedio. Il personale è costretto quotidianamente a stazionare presso gli uffici, senza poter fare quello per cui viene pagato. Il protrarsi di questa situazione, sarà motivo di segnalazione alla Procura della Repubblica, per informarla della criticità e per valutare la sussistenza dell’interruzione e/o turbativa di pubblico servizio ai sensi dell’articolo 340 Codice Penale”. Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email