Sequestro_Offine_Varrone_Largo_San_Giorgio_2301_Life

È MORTO L’ARCHITETTO ELIO PIETROLUCCI. DE SANCTIS: “PERSONA STRAORDINARIA”

È morto l’Architetto Elio Pietrolucci. A esprimere per prima il proprio cordoglio è la Fondazione Varrone. “La Fondazione Varrone – si legge in un comunicato – esprime profondo cordoglio  e dolore per la prematura scomparsa dell’Architetto Elio Pietrolucci, affermato e stimato professionista che aveva curato numerosi lavori di restauro e riqualificazione con eccellenti risultati che pongono in evidenza la sua competenza e il grande impegno civile e morale che ha sempre ispirato la sua carriera. Già direttore dei lavori del Polo Culturale delle Officine, ha sapientemente curato per la Fondazione Varrone la riqualificazione di numerosi monumenti tra cui lo storico Palazzo Dosi, la Sala Calasanzio e la Chiesa Monumentale di S.Scolastica, Auditorium Varrone, fiore all’occhiello della città.Si tratta di restauri molto impegnativi e delicati che hanno richiesto uno straordinario dispiego di forze, competenze e abilità. Collaboratore esperto dell’Ufficio tecnico della Curia e dei Beni Culturali Ecclesiastici, è stato fautore di numerosi restauri di edifici di culto che hanno segnato il volto  e l’anima della città, distinguendosi negli anni come qualificato esperto di architettura sacra per la quale è necessario possedere non solo conoscenze specifiche m anche sensibilità e spessore spirituale”.
“La scomparsa dell’Architetto Elio Pietrlucci ci ha colpito profondamente tutti – ha affermato il Presidente della Fondazione Varrone Innocenzo de Sanctis – era molto più di un collaboratore esperto, corretto e professionale. Era una persona straordinaria dalle spiccate doti umane  e professionali. Ha sempre vissuto il suo lavoro come una missione alla quale dedicare se stesso con sacrificio, abnegazione e passione. Intenso e totale è stato il suo impegno nei lavori promossi dalla Fondazione Varrone che hanno restituito alla città parte di un inestimabile patrimonio monumentale e indiscussa è la stima e la gratitudine che la Fondazione Varrone esprime nei  confronti dell’Arch.Pietrolucci”. Nel ricordarlo con profondo affetto, la Fondazione Varrone si è unita al dolore dei familiari. Foto: RietiLife ©
Print Friendly, PDF & Email