Inaugurazione_Centro_RIAH_2570_lie

RIAH, ARRIVA L’ATTESO ACCREDITAMENTO PER IL CENTRO DI RIABILITAZIONE INFANTILE

Si chiude positivamente la vicenda della società Ria H che eroga prestazioni di riabilitazione infantile a Rieti. Oggi il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha firmato il decreto con cui si accredita definitivamente la struttura con servizio sanitario regionale. Le attività autorizzate sono  relative a 100 trattamenti ambulatoriali giornalieri e 60 trattamenti domiciliari per persone con disabilità complessa. Inoltre la struttura è accreditata anche per 100 trattamenti ambulatoriali giornalieri, modalità estensiva e 60 trattamenti domiciliari per persone con disabilità complessa sempre in modalità estensiva. “Ci eravamo impegnati – dice il presidente Nicola Zingaretti – a risolvere la vicenda di questa struttura di riabilitazione infantile presente a Rieti anche rispondendo alle sollecitazioni del Prefetto, del Sindaco oltre che dei cittadini. Oggi la struttura è accreditata e questo pone gli operatori, i piccoli pazienti e le loro famiglie, nella condizione di affrontare il futuro con maggiore serenità”. IL PLAUSO DEL DG FIGORILLI Il Direttore Generale Laura Figorilli ha espresso soddisfazione per l’accreditamento della Riah: “Esprimo soddisfazione per la firma, da parte del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, del decreto con cui si accredita la struttura riabilitativa reatina Ria h. Una notizia che mette la parola fine ad una vicenda lunga e dolorosa,  che vedeva coinvolti decine di piccoli pazienti bisognosi di cure e i loro familiari. La firma del decreto,  non soltanto mette in sicurezza una struttura di alto livello qualitativo, all’interno della quale operano grandi professionalità,  ma dimostra che un lavoro coordinato tra le istituzioni è l’unico mezzo per garantire una risoluzione positiva delle problematiche territoriali”. Plauso anche dall’assessore regionale RefrigeriFoto (archivio) RietiLife ©

 

Print Friendly, PDF & Email