pelo-pastore-tedesco_O2

BIMBA DI TRE ANNI MUORE AZZANNATA DAL SUO CANE, INDAGA LA PROCURA DI RIETI

(DIRE)  – Tragedia ieri sera a Fiano Romano, dove una bimba di tre anni è morta azzannata dal cane di famiglia. È successo intorno alle 19.30, quando la piccola, sfuggita al controllo del padre, è uscita di casa e si è avvicinata al recinto all’interno di cui si trovava il pastore tedesco di 9 anni. Per cause in corso di accertamento, il cane si è scagliato contro la bimba e l’ha azzannata in più parti del corpo. Trasportata a Roma all’ospedale Sant’Andrea, già in grave crisi respiratoria, è morta dopo qualche ora dal suo ricovero. Le lesioni sul corpo della bambina, infatti, erano gravissime. L’aggressione al collo ha provocato la rottura della trachea e dell’esofago. Ferite gravi sono state riscontrate anche agli arti superiori e sul cuoio cappelluto. Sulla vicenda indagano i Carabinieri della stazione di Fiano Romano. Il cane, dai primi accertamenti, risulta regolarmente detenuto e con iscrizione all’anagrafe canina. Da una prima ricostruzione, poi, sembra che il pastore tedesco fosse regolarmente custodito nel recinto. La salma della bimba è a disposizione della Procura di Rieti e nelle prossime ore potrebbe essere decisa l’autopsia. Foto: dal web ©

Print Friendly, PDF & Email