Carabinieri_1888_life

AGGREDISCE E TENTA DI VIOLENTARE UNA CONOSCENTE: 28ENNE IN CARCERE

I Carabinieri della stazione di Ascrea, hanno arrestato un ventottenne rumeno del luogo, M. D. le sue iniziali, per i reati di lesioni personali, sequestro di persona e tentata violenza sessuale. L’uomo, dopo aver attirato all’interno dell’abitazione, una sua conoscente connazionale residente a Rieti, ha iniziato a molestarla con pesanti avances, ma al rifiuto della donna è diventato violento. Dapprima le ha impedito con la forza di lasciare la sua abitazione, dopodiché l’ha colpita al volto con dei pugni trascinandola in camera da letto dove  ha tentato di abusare sessualmente di lei. Le urla della donna, hanno attirato l’attenzione di alcuni vicini che hanno subito allertato i carabinieri e solo l’intervento dei militari ha evitato ogni peggiore conseguenza per la donna. A seguito di quanto accaduto, l’uomo è stato tratto in arresto ed associato presso la casa circondariale di Rieti mentre la vittima è stata medicata dai sanitari del pronto soccorso dell’ospedale di Rieti e dimessa con alcuni giorni di prognosi per trauma facciale. (da comunicato dei Carabinieri) Foto (archivio) RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email