ANTONIO CALCAGNADORO

ANTONIO CALCAGNADORO, ALLA PARONIANA IL COMMENTO ALLE OPERE DEL PITTORE REATINO

Lunedì 15 settembre, alle ore 17.30 nella sala della Biblioteca comunale Paroniana saranno presentati da Bruno Vella, tramite proiezione,36 dipinti di Antonino Calcagnadoro, con note critiche, commenti e descrizioni. Saranno evidenziate le alte qualità artistiche, la veloce creatività, il bagaglio culturale e l’impronta romantica delle opere dell’artista reatino, nato a Rieti nel 1876 e morto a Roma nel 1935. Antonino Calcagnadoro insegnò a Roma nella “Scuola libera del nudo”, annessa alla sede della Regia Accademia di Belle Arti ed in un Liceo Artistico della Capitale. Molti critici hanno dato da sempre un giudizio positivo sulle sue opere. Ferruccio Ulivi disse: “Quel che ci colpisce con il suo piglio animosoè il fervore romantico, ora sottile ora irruente” (1977); Fortunato Bellonzi aggiunse: “Bisogna insistere nella ricerca delle disperse pitture di Calcagnadoro con la speranza che cresca il  numero delle più meritevoli” (1990). Nella presentazione verranno commentati molti inediti che hanno consentito di ribadire il riconoscimento delle elevate qualità artistiche dell’artista. All’evento, patrocinato dal Comune di Rieti, sarà altresì presente il professor Domenico Cialfi, critico e storico dell’arte. Foto: RietiLife ©

Print Friendly, PDF & Email