Fiera_Peperoncino_8169_life

FIERA DEL PEPERONCINO: “150MILA VISITATORI IN QUATTRO GIORNI” / FOTOGALLERY

Record di presenze in una quarta edizione ricca di contenuti. Oltre 150mila visitatori – è la stima ufficiale degli organizzatori – per Rieti Cuore Piccante. Ad Andrea Gabbrielli il premio giornalistico RietiPic. Alessandro Scorsone nominato Ambasciatore del Peperoncino. Chiusura in grande stile per Rieti Cuore Piccante 2014, la Fiera Mondiale del Peperoncino che per quattro giorni ha fatto di Rieti il punto di riferimento per gli appassionati di enogastronomia di tutta Italia. “Una edizione davvero di alto livello – conferma Stefano Colantoni, presidente dell’Associazione Peperoncino a Rieti – con numeri da record e contenuti importanti anche sotto l’aspetto convegnistico dove sono stati toccati temi come quello salutistico e quello imprenditoriale”. I NUMERI A colpire, come detto, sono i numeri. I visitatori, innanzitutto, con oltre 150mila presenze. E poi il numero di contatti generato dagli articoli sulla stampa, dall’attenzione riservata all’evento dal mondo web, delle radio, dalle tv nazionali e locali: si calcola che i contatti siano stati decine e decine di milioni (basta pensare ai passaggi nei principali Tg). E questo senza parlare del fatto che Rieti Cuore Piccante è stato seguito persino dalla tv di stato cinese e quando si parla del colosso asiatico la colonnina dei numeri non può che impennarsi in modo esponenziale. LE TEMATICHE Si chiude così la quarta edizione che ha toccato anche temi fondamentali dal punto di vista del territorio, con il peperoncino che diventa un driver imprenditoriale importante, una risorsa da sfruttare, una grande risorsa anche dal punto di vista occupazionale. Da Rieti è inoltre partito il messaggio scientifico sul nuovo metodo di valutazione del grado di piccantezza. Senza dimenticare che il grande successo del convegno dedicato a salute e peperoncino. I principali media hanno riportato i risultati della ricerca, con relativo libro, che fa del peperoncino un’autentica panacea, prodotto naturale nella cura di molte malattie. Insomma, Rieti Cuore Piccante 2014 chiude i battenti con una serie di risultati altamente positivi e con la promessa di recitare un ruolo importante anche nell’ambito dell’Expo 2015. Foto: Itzel COSENTINO/Agenzia PRIMO PIANO ©

Print Friendly, PDF & Email